by

Telepatia e Mentalismo

No comments yet

Categories: Senza categoria

Il termine telepatia fu telepatia mentalistaproposto nel 1882 da F. W. H. Myers, uno studioso inglese del paranormale. Deriva dal greco téle (lontano) epathos (sentimento). Indica un ipotetico processo in cui una persona riceve informazioni riguardanti i pensieri o le esperienze di un’altra senza la mediazione dei sensi (vista, udito, tatto). Gli studi condotti sinora, però, non sono mai riusciti a confermare in maniera convincente l’esistenza del fenomeno.

La telepatia esiste davvero? Negli anni Trenta lo psicologo Joseph Banks Rhine condusse una serie di esperimenti che, in un primo tempo, diedero risultati positivi. Tuttavia, un esame accurato del modo in cui erano stati condotti rivelò che Continue reading →

by

Mentalista al Mac Hotel Paestum

No comments yet

Categories: Senza categoria

mac paestum mentalistaTornati dalla routine estiva ecco che cominciamo una nuova stagione. E non poteva essere migliore.
Sabato 17 Ottobre sarò al Mac Hotel di Paestum per una sala di 400 persone e sarà mio piacere augurare un buon inizio ad Alessandro.

Il mio intervento verterà tutto sull’amore e su come la comunicazione efficace rende certamente buoni frutti e salda le unioni. Alcuni esperimenti saranno così mirati e precisi nella loro esecuzione da non lasciare dubbi: qualcosa oltre le proprie opinioni esiste ed a dimostrarlo il fatto che sarò complice degli ospiti ma oltre che catalizzare l’attenzione, non sarò io ad anticipare e predire bensì loro stessi. Se siete liberi avete ancora pochi giorni per diventare parenti di Alessandro.

by

Sesto senso e Mentalista

No comments yet

Categories: Blog, Mentalista Napoli, Tags: ,

rp_mentlistanapoli-300x235.jpgUn senso che ti da la capacità di avvertire che qualcosa stia mutando e nella sua propria evoluzione lasciare donare l’avvisaglia al proprio conscio con segnali che permettono di preparare mente e corpo all’imminente futuro e reagire nella più appropriata maniera giocando d’anticipo con prima che esso diventi presente. Questa appare come una facoltà che presto potrebbe essere derubricata dall’albo del paranormale ed entrare a pieno titolo con quello delle scienze. Gli esseri umani  potrebbero avere non solo un “sesto senso”, per nulla legato ad uno degli organi sensoriali, reale e funzionante e dal’origine ancora sconosciuta.

Gli specialisti in neuroscienze Julia Mossbridge della Northwestern University, Patrizio Tressoldi, dipartimento di Psicologia dell’Università di Padova, e Jessica Utts, statistica all’Università di Irvine in California sostengono infatti di avere prove certe di quanto affermato. Lo studio è stato pubblicato su Frontiers in Perception Science.

IMMAGINI: INDOVINI E PROFEZIE

Gli uomini infatti sarebbero dotati di Continue reading →

by

Scrivere è leggere in se stessi

No comments yet

Categories: Blog, Mentalista Napoli

libro leggere in se stessiNon tutto è raccontabile. Ci sono segreti che da Mentalista intravedo quando mi trovo in un esperimento con una persona che vive un disagio od una situazione di irrequietezza. Ci sono giorni in cui ne vedo di più, altri in cui me ne capita solo qualcuno o nessuno. Certo, sono rari.
Delle volte così per gioco o scherzo durante uno spettacolo mi ritrovo anche ad approfondire e cercare di giungere alla conclusione del momento di difficoltà e quando lo afferroaffronto, se fa piacere al personaggio, il tutto con fare da Coach, il mio reale lavoro, il mio reale interesse: aiutare gli altri a vivere meglio. Accade che molti piangano o si sentano positivamente turbati.
Capita delle volte che questo tipo di “seduta” non sia possibile o che non sia Continue reading →

Durante i miei interventi parlo di percezione alterata della realtà.  Sono profondamente convinto che il tipo di percezione al quale decidiamo di sottoporci attraverso tutti i nostri filtri percettivi non può prescindere da numerosi fattori in movimento, in mutamento. Questo che state per vedere non è altro che la pratica dimostrazione che se intorno a noi le cose mutano, allora anche noi mutiamo con esso. Diverso è il campo percettivo, la posizione che occupiamo nell’universo, assoluta, diversa sarà la percezione totale. Anche il tmpo gioca con le proprie regole.
Questo video curato da Google ci permette di testare il grado di invecchiamento del nostro udito.

Partiamo  degli 8000 hz finchè la percezione, o le frequenze, dipende dal punto di vista, è distorta al punto che non udiamo nulla.

Al momento in cui scrivo riesco ad ascoltare fino ai 30, quindi deduco che il mio invecchiamento dell’udito sia nella media prevista per quella età. Superata la frequenza dei 16.000 hz prevista per quelli al di sotto dei 30 anni avverto soltanto uno scoppiettio. E’ consigliabile riprodurre il video a 1080p e con le cuffie.

Provare per credere.

by

Percezione Sonora

No comments yet

Video

by

Sposi 70 anni dopo grazie a Facebook

No comments yet

Categories: Mentalista Napoli, Tags: , ,

Sposi facebook 70 anni dopo a Lecco

Sposi a 70 anni grazie fcebook

Sposi a 70 anni grazie fcebook

Come un libro, un film e niente a che vedere con Madison County ed i suoi ponti che hanno accompagnato molte adolescenze. Questi due “ragazzi” si sono sempre amati ed anche se altre storie
si sono incastrate nelle loro vite ed altri amori hanno certamente trovato il loro corso, niente ha impedito loro di cercarsi e trovarsi: come l’universo aveva stabilito si sono trovati.

Sebra una storia valida per la dimostrazione dell’equazione di Dirac con la… Continue reading →

1 2 3 4