Personalità Europea 2013. Anticipo di auguri di Natale in Protomoteca in Campidoglio per la cerimonia di consegna del premio Personalità Europa promosso dal Centro Europeo del Turismo Italiano il giorno 10/12/2013.

Il premio personalità Europea 2013, col patrocinio dell’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale e dello Stato Italiano, è giunta alla sua 43° edizione. Da consuetudine era presente l’arcivescovo Agostino Marchetto, segretario del Pontificio Consiglio dei Migranti ed Itineranti che ha preso spunto per una riflessione di carattere spirituale e natalizio. Molti i presenti in sala e tra questi un lungo elenco di premiati nell’arte, spettacolo, cultura, medicina, giornalismo, del lavoro, dello sport. C’ero anche io, con Raimondo premiati come Mentalista nell’ambito dello spettacolo.

Personalità Europea 2013

In passato il premio personalità Europea è stato consegnato a personalità tutt’ora note. QUI un video dell’osservatorio Luce. La mia riflessione è che ciò è di sicuro auspicio. 🙂

Quest’anno tra gli altri hanno ricevuto i riconoscimenti le forze dell’ordine e premi alla carriera: per la musica all’ambasciatrice della canzone napoletana nel mondo Gloriana, per il cinema e la Tv Loretta Goggi e Pippo Baudo, per il teatro Adriana Asti, Ugo Pagliai, Paola Gassman, Paolo Ferrari. Nel lungo elenco delle Personalità Europa 2013, figurano Furio Colivicchi direttore Uoc cardiologia del San Filippo Neri, Vincenzo Pepe segretario di Fare Ambiente. Per lo spettacolo Luigi Lo Cascio, Ninetto Davoli, Micaela Ramazzotti, Fabrizio industria (io), Raimondo laino, Valeria Fabrizi, Francesco Pannofino, Giorgio Tirabassi, Renato Scarpa, Gianni Cavina, Marco Carta, Kim Rossi Stuart, Antonio Cornacchione, Paola Pitagora, il musicista Antonio Nasca.

Onorato, per questo evento che riconosce la Personalità Europea 2013, non vedo l’ora di poter continuare nella giusta direzione.